martedì 17 marzo 2015

Cose fighe dagli States: Gotham Academy



Gotham Academy è uno di quei fumetti che avrei voluto leggere quando avevo 15 anni.
E fa parte di quei fumetti che spero vengano portati in Italia tipo, immediatamente. Altrimenti cambio pianeta.

Lanciato negli USA ad ottobre 2014 (giusto in tempo per Halloween!), Gotham Academy narra le vicende di due teenager in un liceo di Gotham. Con le sue atmosfere "dark" e la trama basata sul sovrannaturale, non sorprende che già dalle prime pagine si avverta una certa vicinanza con nientepopdimeno che Hogwarts. Il che già vale ogni centesimo. Ma Gotham Academy è molto di più: tra misteri e indagini, Maps e Olive (le nostre protagoniste) si muovono tra le mura di un edificio fortemente legato alla città di Gotham, alla sua storia ed ai suoi segreti, nonché a una certa prominente famiglia di cui fa parte un certo signorino Bruce...!


Proprio per questo, oltre che per una meravigliosa art e dei colori spettacolari, Gotham Academy è un prodotto di pregio: raramente abbiamo avuto modo di seguire le vicende degli abitanti di Gotham, e la trama si inserisce perfettamente nell'universo DC. 

Il fatto che le protagoniste principali siano due ragazze poi è un plus, visto che Olive e Maps non sono solo due pupazzette sexy messe lì per far piacere ai lettori maschi. Il che non è assolutamente evidente al giorno d'oggi!

Questo è sicuramente uno dei migliori titoli pubblicati attualmente dalla DC, tant'è vero che sono sempre impaziente di leggere un nuovo numero! E il fatto che sia indirizzato ad un pubblico diverso dal solito (non solo appassionati di fumetti già "scafati", ma anche chi si sta avvicinando ai fumetti per la prima volta e soprattutto ai teenager) è un altro grosso punto a suo favore. 

Perciò vi invito ad intasare la mail della RW per cercare di portare questo titolo in Italia :D